mercoledì 23 febbraio 2011

#5 VERDICT: { Avon Correttore ANEW } ★★★

Probabilmente alcune di voi avranno storto il naso nel leggere l'oggetto di questa review: tranquille, vi capisco! Parliamoci chiaro, la Avon è sempre stata una marca da vecchie. La associamo agli incontri pomeridiani di donne di mezza età che, tra un sorso di thè e un resoconto sui propri "acciacchi", sfogliano cataloghi e compilano moduli da inviare per posta. Ma sono stata temeraria, ho voluto provare a vincere il mio scetticismo e indovinate? Questa marca mi ha stupito su tutti i fronti! 


IL MARCHIO:  Creata negli Stati Uniti nel 1886, la Avon è una multinazionale cosmetica, associata in tutto il mondo con il suo sistema di vendita diretta. Il marketing, infatti, è stato sempre basato su un rapporto immediato tra la casa e il consumatore, che viene coinvolto fino a diventare responsabile delle vendite del marchio (le famose "presentatrici" della Avon). Pur mantenendo una clientela fissa e soddisfatta da tantissimi anni, l'azienda ha iniziato a rivolgersi al nuovo pubblico, sempre più vasto, del mondo della cosmesi: ragazze più giovani, attente agli ingredienti, avide di innovazioni; creando una serie di prodotti davvero interessanti.


QUESTO PRODOTTO:  è il "Correttore Trattante Antietà" della linea ANEW, un correttore in penna, che svolge una doppia azione: maschera le occhiaie e minimizza le imperfezioni e, nello stesso tempo, funge da trattamento idratante per le rughe, proteggendo la zona oculare anche grazie ad un filtro di protezione solare spf 15. La nuance provata è "Fair", la più chiara disponibile in Italia.


IL GIUDICE:  donna, fascia di età 26-30, pelle secca/sensibile, carnagione chiara, sottotono neutro, capelli castano chiaro, occhi marroni.


IL VERDETTO

Per quanto tempo hai provato questo prodotto?  2 mesi

Avevi mai usato prodotti simili/assimilabili?  no, è stato il primo correttore in penna che ho utilizzato

Avevi mai usato prodotti di questa marca?  no

Che tipo di look volevi ottenere?  cercavo un correttore che coprisse bene le occhiaie e illuminasse la zona più scura che, nel mio caso, è violacea, soprattutto verso l'angolo interno dell'occhio

Qual è stato il risultato rispetto alle tue aspettative?  superiore alle aspettative

Come definiresti:
- il packaging  molto elegante, da prodotto di lusso 
- la texture  fluida e morbida, adatta alla zona oculare
- il profumo  neutro
- il prezzo  alto (sarebbe 13,50€ per 1,7g) ma ci sono spesso delle promozioni (io l'ho pagato 9,99€)

Compreresti di nuovo questo prodotto?  sicuramente sì




"La Avon ha veramente lavorato sulla propria immagine in questi ultimi anni. Sarà stato per il boom della cosmesi, che nei periodi di crisi è abbastanza fisiologico, questa casa si è rinnovata e proposta efficacemente anche alle potenziali acquirenti che l'avevano sempre considerata un po' stantia. Le linee di prodotti sono tante e diversificate in relazione all'età, secondo le necessità dei differenti tipi di pelle; tutte le tipologie di cosmetici sono trattate e c'è una grande attenzione a colori e nuances. Unica pecca riguarda il mercato italiano: per noi la scelta dei colori, su molti prodotti, è limitata, mentre dal sito americano (clic!) si hanno molte più opzioni. Altro inconveniente è l'impossibilità, almeno per ora, di acquistare dal sito (cosa che, invece, è possibile sia in America che in Inghilterra) e il conseguente obbligo di rivolgersi ad una presentatrice. Detto questo, proprio guardando il sito americano sotto Natale, sono stata tentata da questo correttore, soprattutto per il fattore protettivo che, per la prima volta, vedevo indicato in un prodotto simile. Il colore che ho scelto è il Fair (C105) che è un bel color albicocca, perfetto per le occhiaie che danno sul viola. L'applicazione è sorprendentemente facile, grazie alla penna, ma soprattutto perchè non è troppo liquido e non serve picchiettare con il dito, si può tranquillamente stendere (con delicatezza, ovviamente) senza che il prodotto scompaia ad ogni nuova passata. In questi mesi l'ho usato quotidianamente e mi ha soddisfatto sotto tutti i punti di vista: copre bene, illumina, corregge anche le imperfezioni o i piccoli brufoli ed è perfetto quando si va di fretta, perchè può essere usato anche per mascherare rossori più estesi (io lo uso spesso ai lati del naso e sul mento, che sono le zone del viso che d'inverno mi diventano più rosse). Non ho notato una diminuzione delle rughe e non so come potrebbe agire su pelli mature, ma ho notato che è estremamente delicato e idratante: spesso, infatti, quando mi struccavo mi bruciavano gli occhi e sentivo la pelle in quella zona molto reattiva, più sensibile del solito, cosa che non mi è più accaduta da quando uso questo prodotto. Mi fa molto piacere, inoltre, che abbia un fattore protettivo, dato che la crema idratante sarebbe meglio non stenderla sotto gli occhi e che io non metto mai (sbagliando probabilmente!) quella contorno occhi prima del trucco."




Valutazione finale:  3 stelline su 3 perchè mi ha fatto rivalutare la Avon (di cui proverò sicuramente altri prodotti), perchè funziona come correttore ed è anche idratante: tre ottimi motivi!




E voi siete pronte a superare il blocco "vecchiaia"? O l'avete già fatto?


3 commenti:

LaDamaBianca ha detto...

Io non penso che questo marchio sia solo per le vecchie :-) penso abbia prodotti anche interessanti, bisogna saperli cercare e vincere la ritrosia.

Aru ha detto...

non ho ancora provato nulla di Avon ma devi dire che i prodotti mi ispirano molto!

Borderless*Beauty ha detto...

@ LaDamaBianca infatti sbagliavo ad essere scettica: è davvero una buona marca, pian piano bisognerà provare tutto per scoprire i prodotti più validi!! ;)

@ Aru speriamo che presto si possa acquistare dal sito anche in Italia! Il catalogo non è il massimo!